LA PRODUZIONE DEL TE’

TE' BIANCO

Il tè bianco è il più naturale e semplice in assoluto. Le foglioline ricche di peluria bianca (che conferisce al tè il nome di tè bianco) vengono raccolte, stese ad essiccare in tempi molto brevi per impedire ogni processo di ossidazione.    

Fasi produttive

A) Raccolta a mano delle foglie fresche

B) Raffreddamento / ventilazione delle foglie per circa 2-3 ore.

C) Appassimento di foglie su stuoie di bambù o in cestelli per circa 10-14 ore con umidità dell'aria del 60% e una temperatura ambiente di 25-26 ° C.

D) Primo ciclo di essiccazione, durata di circa 10-15 min ad una temperatura di 100 ° C-130 ° C.

E) Ordinamento / classificazione a mano

F) Secondo ciclo di essiccazione, durata di circa 12 minuti ad una temperatura di 130 ° C

G) Miscelazione e confezionamento

 

TE' SCENTED

Già nel corso della dinastia Ming, i petali freschi di alcuni fiori sono stati usati in aggiunta al tè per creare nuovi sapori e nuovi profumi.

Con il loro piacevole e delicato profumo, i fiori (es gelsomino, o magnolia, o osmanto) vengono raccolti dalla pianta nel pieno della fioritura e vengono aggiunti al tè finito. La miscela di prodotto viene poi riscaldata. Questo è un processo di lavorazione molto sensibile e richiede una ricchezza di esperienze e competenze per raggiungere il giusto rapporto degli ingredienti. I fiori con il caldo passano il loro completo aroma al tè. Maggiore è la qualità del tè, più spesso viene ripetuto questo processo. I migliori tè Scented Jasmine subiscono fino a otto cicli di questo processo di aromatizzazione.

TE' GIALLO

Il tè giallo anche se poco conosciuto, ha una lunga tradizione come il tè oolong. Il suo posto è tra il tè verde e il tè oolong. A causa del suo effetto rivitalizzante e di molte proprietà benefiche, il tè giallo è rimasto per molto tempo un privilegio dei monaci buddisti. La sua gamma di varietà è molto limitata e le quantità disponibili sono piccole. È famoso per il suo aroma con i suoi sentori di castagna e nocciola.

Fasi produttive

A) Raccolta di foglie fresche provenienti principalmente dalla crescita selvatica di cespugli di tè

B) Appassimento delle foglie all'aperto per circa 2 ore

C) Rimozione degli enzimi attraverso il caldo secco, per circa 6-7 minuti a una temperatura di 180-200 ° C. questo processo è eseguito a mano.

D) Raffreddamento delle foglie su stuoie di bambù per circa 30 minuti

E) Ora le foglie vengono rotolate per circa 30-45 minuti, ed in funzione della qualità del tè questo procedimento è fatto sia meccanicamente che a mano.

F) Il tè viene raccolto in piccoli quantità e conservato circa 2 a 10 ore in una stanza con umidità dell'aria continua e una temperatura ambiente di circa 26 ° C. Questo procedimento chiamato uccisione del verde dona alle foglie di tè il loro colore giallastro.

G) Le foglie vengono poi fatte essiccare su un fuoco di carbone A una temperatura di circa 150-160 ° C.

H) Ne segue un successivo ciclo di cottura ad una temperatura di 200 ° C.

I) Il tè finito viene messo a raffreddare e successivamente confezionato.

TE' OOLONG

Il tè di Oolong è un tè semi-ossidato. Le sua particolarità sta nel processo di ossidazione. La parte centrale della foglia rimane non ossidata mentre il bordo o parte esterna è completamente ossidato. Il tempo di interruzione del processo di ossidazione dipende da quale tipo di oolong si vuole ottenere, ed i master del tè sono molto attenti ed estremamente preparati. Questi diversi tempi di ossidazione, portano ad avere dei tè oolong con foglie apparentemente verde e altri con foglie di marrone rossastro.

Fasi produttive

A) Raccolta di foglie fresche

B) Appassimento

C) Raffreddamento delle foglie per circa 30 minuti

D) Rollatura dei bordi delle foglie con un'alimentazione simultanea di aria (calda o fredda, a seconda della temperatura esterna) per avviare il processo di ossidazione.

E) Ossidazione con calore secco per 3-5 minuti ad una temperatura superiore a 250 ° C

F) Primo ciclo di essiccazione, durata di circa 17 minuti a Temperatura di 150 ° C-160 ° C

G) Modellazione

H) Secondo ciclo di essiccazione, durato circa 30 min ad una temperatura di 130 ° C-140 ° C

I) Selezione in diverse qualità delle foglie

K) Rimozione di steli a mano

L) Se necessario, un altro ciclo di riscaldamento con calore secco.

M) Confezionamento

PU-ERH TEA

Il tè Pu Erh si distingue dai tè ortodossi familiari a causa del suo speciale processo di fermentazione che diversamente dai tè neri o oolong (che vengo ossidati a cura dell’aria) viene fermentato con un agente chimico. Il risultato è un tè molto  particolare, ricco di benefici per la salute, dal sapore forte di sottobosco. Il tè Pu Erh è originariamente e tradizionalmente prodotto nella provincia dello Yunnan, nel distretto di Xishuangbanna. Questa regione ospita numerose etnie diverse, ognuna delle quali possiede il proprio modo di preparare e bere il tè Pu Erh.

Fasi produttive

A) Raccolta di foglie fresche

B) Le foglie fresche vengono impastate e girate

C) Appassimento per circa 5 ore

D) Scaldate leggermente per circa 20-40 sec, usando calore asciutto a circa 80 ° C - 100 ° C

E) Rollatura per 30-50 minuti

F) Modellazione

G) Asciugatura all'aria aperta

H) Nuova rotolatura

I) Nuova modellazione

J) Asciugatura all'aria aperta

Questo tè di base è la materia prima, denominata Qing Mao tea. Il processo di produzione continua come segue:

K) Fermentazione in ambiente umido per un periodo di 40-50 giorni. Durante questo periodo, il tè viene regolarmente girato. Temperatura ambiente e umidità come pure l’ossigenazione devono essere accuratamente bilanciati. In alcuni casi, a seconda della qualità dell’acqua, i batteri vengono iniettati artificialmente durante questo processo di postfermentazione.

L) Ordinamento e miscelazione

M) Uccisione dei batteri attraverso il calore secco a temperature superiori a 150 ° C.

Più a lungo il tè viene stagionato dopo questo processo, maggiore sarà la sua qualità.

Successivamente il Pu-Erh può essere pressato in diverse forme a forma di nido o di mattone o di torta, si distinguono così queste ulteriori tipologie: Pu Erh Tuo Cha, Pu Erh Square Tea, Pu Erh Beeng Cha

 

TE’ VERDE

Tè verde - stile cinese

Produzione a macchina: Le macchine di sfogliatura vengono utilizzate per produrre la massima resa possibile con pochissima manodopera. Le foglie superiore 2-4 e il germoglio delle foglie vengono pizzicate, insieme ai gambi vegetali.

Fasi produttive:

A) Raccolta di foglie fresche

B) Appassimento, secondo necessità

C) Riscaldamento per c. 30 secondi ad una temperatura di circa 150 ° C

D) Rotolamento, c. 45 min

E) Formatura, come richiesto

F) Primo ciclo di essiccazione, durata circa 30 minuti ad una temperatura di 110 ° C-130 ° C

G) Breve fase di raffreddamento.

H) Secondo ciclo di essiccazione, che dura circa 30 minuti ad una temperatura di 90 ° C-110 ° C

I) Rimozione di steli

J) Miscelazione e imballaggio

Produzione manuale: Tè comparativamente di alta qualità, disponibili solo in quantità limitata, vengono prodotte a mano a partire dalla raccolta che viene effettuata a mano. In alcuni casi, sono addirittura prodotti solo su ordinazione

 Fasi di produzione:

A) Raccolta di foglie fresche

B) Raffreddamento / ventilazione delle foglie per circa 1 ora

C) Appassimento per 5-10 minuti ad una temperatura di circa 180 ° C e calore secco

D) Primo ciclo di rotolamento, durato circa 10 min

E) Primo ciclo di essiccazione, durato circa 8-10 min ad una temperatura di 110 ° C-130 ° C

F) Secondo ciclo di rotolamento, anche durato circa 10 min

G) Secondo ciclo di essiccazione, che dura anche circa 8-10 min ad una temperatura di 90 ° C-110 ° C

h) Modellazione

I) Miscelazione e imballaggio

Tè verde - stile giapponese

Il Giappone produce solo ed esclusivamente Tè Verde, pertanto i tè prodotti in questo paese sono molto pregiati ed apprezzati in tutto il mondo. Nella sua produzione sono necessarie macchine speciali. La maggior parte delle foglie di tè sono spezzate, mentre i tè di alta qualità sono tradizionalmente fabbricati manualmente. I tè giapponesi hanno una bassa quantità di foglie robuste, pertanto hanno sapore più dolce.

Fasi produttive nella produzione meccanica:

A) Raccolta di foglie fresche

B) Raffreddamento / ventilazione delle foglie per circa 1 ora, idealmente in un tunnel di raffreddamento

C) Appassimento con vapore per circa 45 sec alla temperatura di circa 100 ° C

D) Primo passo di rimozione di steli e fusti a mano

E) Vari processi di rollatura per un periodo complessivo di circa 90 min. in un'unica fase di lavorazione.

F) Modellazione

G) Asciugatura per c. 15 min ad una temperatura di c. 70 ° C-80 ° C.

H) Rimozione di steli

I) Prima selezione / classificazione nelle varie dimensioni delle foglie

J) Separazione delle varie dimensioni delle foglie con soffi d'aria

K) Miscelazione e imballaggio

 

TE’ NERO

Tè nero - produzione ortodossa

La produzione di tè ortodossi fornisce qualsiasi grado di foglie desiderato. In funzione della qualità di tè richiesta e delle condizioni geografiche, le foglie vengono raccolte sia manualmente che a macchina.

Fasi produttive

A) Raccolta di foglie fresche e classificazione delle foglie in vari gradi

B) Appassimento in ambienti arieggiati con ventole, in funzione del tempo, viene soffiata aria calda o fredda per la durata di circa 14-18 ore. Le foglie in questo periodo perdono circa il 30-50% del loro contenuto di umidità e sono rese morbide per il passo successivo.

C) Rollatura: le pareti ed i solchi delle foglie vengono rotti; Il solco della cellula liberata si lega all'ossigeno, creando così i prerequisiti per il processo di ossidazione che ne segue. Sono eseguiti due processi di rollatura di 40-50 minuti ciascuno;

D) Le foglie vengono poste su scaffali o sul pavimento di speciali sale di ossidazione, con uno spessore di circa 10 cm per 2-3 ore esposti alla loro naturale ossidazione ad una temperatura di 27 ° C-33 ° C e un'umidità relativa del 80-90%.

E) Essicazione: Il tè viene ad essicare per circa 24 minuti ad una temperatura di 116 ° C. Il residuo di umidità nella foglia è di circa il 6%.

F) Raffreddamento delle foglie

G) Rimozione di steli sia a mano che a macchina

H) Ordinamento in vari gradi mediante setacciatura

I) Confezionamento

Tè nero - produzione CTC

Con questo metodo di produzione più breve, la lavorazione delle foglie avviene in un unico processo. Le foglie vengono rollate, rotte e schiacchiate in un unico passaggio. Non si ottengono foglie che è possibile classificare, ma solamente Broken Pekoe, Pekoe Fannings y Pekoe Dust. Anche in questo caso la raccolta avviene a mano o a macchina in funzione delle necessità.

Tè nero - produzione LTP

Questo metodo è utilizzato principalmente nella produzione di bustine di tè.

Nessun grado viene riconosciuto alle foglie essiccare, a mala pena Broken, ma principalmente si tratta di Fanning o Dust. Il processo viene chiamato LPT dal nome del suo inventore (Lawrie Tea Processor).

 Simile alla produzione CTC  le foglie appena raccolte vengono introdotte in una macchina rotativa. La macchina è composta di lame a rapida rotazione che tagliano le foglie velocemente fino alla formazione del Fanning e del Dust.

 

MISCELE DI TE' - ORTODOSSO

Storie di vita contenute in una tazza di tè

Carovane lungo i deserti, passaggi tempestosi attraverso gli oceani del mondo e ore piacevoli al tramonto nelle colonie….. Il tè ha modellato la vita umana come nessun'altra bevanda. E’ così che anche qui in Europa i riti del tè si sono evoluti intorno alla cultura del tè.

Sia la cerimonia di tè comodamente degustato nelle isole Frisone, sia il raffinato tè pomeridiano dell'aristocrazia inglese o il tè servito da lucenti Samovar Russi, queste tradizioni hanno qualcosa di meravigliosamente nostalgico, evocano ricordi e mantengono uniti popoli diversi.

Molte delle nostre miscele seguono le preferenze delle diverse culture che si sono avvicinate da tempo immemorabile al tè. Immergetevi nel mondo del tè. Provate il tè in tutte la sue diversità: dal semplice al raffinato, dal più forte a quello più dolce. Un’infinita possibilità di scelta, per viaggiare nel tempo e nello spazio e raggiungere con la fantasia luoghi e momenti del passato.